nurse times
Leggi tutto

No ai ristori per le famiglie dei medici morti di Covid: CIMO-FESMED lancia una petizione online e scrive a Mattarella

“Delle sole parole non sappiamo più cosa farne”, dice Guido Quici, presidente del sindacato medico. Sulla questione del blocco dei ristori alle famiglie dei medici deceduti per Covid-19 il sindacato CIMO-FESMED lancia una petizione online e scrive al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “La Federazione CIMO-FESMED – si legge in una nota – ha appreso con sconcerto e indignazione la notizia della […]

logo_italpress-2-300x48
Leggi tutto

Quici (Cimo-Fesmed) “Occorre una riforma dell’ospedale”

ROMA (ITALPRESS) – “Una riforma del territorio senza un parallelo intervento sull’ospedale non può funzionare”. Ne è convinta la Federazione Cimo-Fesmed, che annuncia infatti la prossima istituzione di un Gruppo di Lavoro, aperto al contributo di alcune società scientifiche, per analizzare approfonditamente il tema e proporre una riforma strutturale dell’ospedale. “Nell’attuale dibattito istituzionale e pubblico […]

Panorama-della-Sanità_11_2021
Leggi tutto

Crollo intramoenia, Cimo Fesmed: a perderci sono medici, strutture e pazienti

La proposta di Cimo-Fesmed per renderla più attrattiva “Di certo – commenta Cimo Fesmed – non stupisce, il crollo dei ricavi dell’intramoenia fotografata dalla “Relazione sullo stato di attuazione dell’esercizio dell’attività libero-professionale intramuraria” relativa all’anno 2020 e trasmessa dal ministero della Salute al Parlamento nei giorni scorsi: nel 2020, i ricavi sono diminuiti del 29,1% rispetto all’anno […]

Gazzettadelsudonline-650x390
Leggi tutto

Cimo-Fesmed “Rendere più attrattiva l’attività intramoenia”

ROMA (ITALPRESS) – “Di certo non stupisce, il crollo dei ricavi dell’intramoenia fotografata dalla “Relazione sullo stato di attuazione dell’esercizio dell’attività libero-professionale intramuraria” relativa all’anno 2020 e trasmessa dal ministero della Salute al Parlamento nei giorni scorsi: nel 2020, i ricavi sono diminuiti del 29,1% rispetto all’anno precedente (da 1,152 miliardi a 816,934 milioni di […]