Sanità-informazione
Leggi tutto

Sanità, Cimo-Fesmed: «Molte ombre nel piano delle regioni per il SSN»

«Ci sono misure inammissibili come la deroga all’orario di lavoro, l’assunzione di neolaureati con approssimativi percorsi di formazione e l’assunzione “a chiamata” di liberi professionisti», sottolinea il presidente della Federazione Guido Quici.   «Il piano delle Regioni per il SSN rischia di essere un furbo tentativo di correre ai ripari su un’emergenza che loro stesse […]

quotidiano_sanita_logo
Leggi tutto

Carenza medici. Il no della Cimo-Fesmed alle proposte regionali: “Molte ombre”

Il presidente Quici: “A fianco di proposte di buon senso che potremmo anche condividere, troviamo misure inammissibili come la deroga all’orario di lavoro (cui il nuovo contratto ha purtroppo già aperto la strada), l’assunzione di neolaureati con approssimativi e difformi percorsi di formazione che non garantiscono competenze adeguate e l’assunzione “a chiamata” di liberi professionisti”. […]

Il cuore delle donne e l’altra metà del cielo in medicina

18 SET – Gentile Direttore, quando nel ’68 l’Occidente viveva una stagione di proteste sociali e di rivoluzione ideologica, in Oriente Mao sentenziava che “Le donne sorreggono metà del cielo”. Nella nostra società è impossibile fare a meno del lavoro delle donne ed è anche impossibile rinunciare a mantenere un equilibrio demografico compatibile con lo […]